Cerca nel blog

Skam - Il teen drama che parla di omosessualità, bisessualità e pansessualità in maniera diretta

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Se avete voglia di un teen drama che mostra la realtà giovanile per quella che è oggi senza edulcoranti, Skam fa proprio al caso vostro.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Si tratta di una serie tv norvegese creata proprio per un pubblico giovanile, che è diventata popolare in tutto il mondo grazie alla diffusione su Internet. Prodotta da NRK P3, Skam ha debuttato nel 2015 ed è arrivata alla terza stagione.
La prima stagione è composta da 11 episodi, la seconda da 12 e la terza, le cui ultime puntate ancora non sono andate in onda, è composta da dieci episodi. Ogni stagione è incentrata intorno a un protagonista diverso alle prese con l’amore.

Continua sotto...

Nella prima protagonista è stata Eva Mohns (Lisa Teige) e la trama gira attorno alla sua relazione con Jonas (Marlon Valdés Langeland); la seconda ha per protagonista Noora Saetre (Josefine Frida Pettersen) e anche lei deve affrontare la questioni di cuore con William (Thomas Hayes);  la terza stagione, quella che proprio in questi mesi ha accesso i cuori di tutti i fan, ha per protagonista Isak (Tarjei Sandvik Moe) e il suo amore per Even (Henrik Holm), un altro ragazzo.

Già dal titolo, che significa “vergogna” si intuisce che la serie non pone limiti nel mostrare i disagi, i vizi e le trasgressioni dei protagonisti e dei loro amici nella loro quotidianità di studenti del liceo Hartvig Nissens skole nella città di Oslo.

Continua sotto...

Soffermiamoci sull’attuale stagione che, come appena detto, affronta l’amore fra due ragazzi. Isak è uno dei ragazzi che fa parte degli studenti del liceo  e in questa stagione troverà il coraggio di confessare ai suoi amici di essere gay. Attraverso lui vengono affrontati anche temi spesso non trattati nelle serie tv quali la bisessualità e la pan sessualità. Quando il ragazzo incontra  Even, un ragazzo di qualche anno più grande, se ne innamora e si troverà a fare i conti con i suoi sentimenti.

Skam non è ancora arrivata ufficialmente in Italia – e dubitiamo possa arrivare, vedi la fine fatta fare a Fisica o Chimica – ma la si può trovare su internet con i sottotitoli.
Se quanto detto fino a ora non vi ha convinto del tutto, guardate questo video. Siamo certi che ne resterete folgorati.


RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Rami Malek sarà Freddie Mercury nel nuovo film di Bryan Singer

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Dopo aver portato sul grande schermo il rivoluzionario concetto che i Queen hanno tenuto il 24 dicembre del 1975 all’Hammersmith Odeon di Londra attraverso il film documentario Queen - A night in Boemia, prossimamente arriverà nei cinema il film dedicato al leader del gruppo, Freddie Mercury.
Continua sotto...

Da sinistra Rami Malek, Freddie Mercury e Ryana Singer
Il film, che avrà il titolo del brano Bohemian Rapsody, sarà coprodotto da New Regency e Fox, mentre Brian May e Roger Taylor, storici componenti dei Queen, saranno i produttori musicali.  La sceneggiatura, invece, sarà affidata allo scrittore neozelandese Anthony McCarten e la regia al regista del primo X – men, Bryan Singer.

A dare il voltò a Freddie Mercury sarà Rami Malek, l’attore vincitore di un Emmy per il suo personaggio nella serie tv Mr. Robort e che è apparso anche nella saga Una notte al museo.

Continua sotto...




Il film si concentrerà sulla storia personale del cantante, morto di AIDS nel 1991 a soli 45 anni, seguendo il percorso che lo ha portato a diventare un’icona della musica mondiale. Qui per conoscere la sua storia. 

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

American Crime Story - Lady Gaga sarà Donatella Versace nella terza stagione della serie di Ryan Murphy

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Vi abbiamo già parlato della decisione di Ryan Murphy di dedicare la terza stagione di American Crime Story all’omicidio di Gianni Versace e oggi, come avete intuito dal titolo, siamo in grado di fornirvi le prime indiscrezioni che arrivano dal set.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK


Secondo il US Weekly a interpretare Donatella Versace, la sorella dello stilista ucciso nel luglio 1997 da Andrew Cunanan, sarà la popstar Lady Gaga

Continua sotto...

Le due sono amiche e la cantante, già vista nei panni di attrice nelle ultime due stagioni di American Horror Story, per un paio di anni è stata la testimonial del marchio di moda.

Continua sotto...

Non ci sono ancora altre informazioni sul resto del cast, ma la serie, che si sta girando in contemporanea alla seconda, andrà in onda nel 2018 e quindi ci sarà tutto il tempo per scoprire tutte le curiosità del caso.   
Read More

Jack O' Connell sarà lo stilista Alexander McQueen nel nuovo film del regista di Looking

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Qualche mese fa è stato annunciato la produzione di un film basato sugli ultimi giorni dello stilista inglese apertamente gay Alexander McQueen (a destra nella foto), morto suicida nel 2010, e noi siamo in grado di dirvi informazioni sula pellicola.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Il film uscirà alla fine del 2017 e  sarà diretto da Andrew Haigh, regista di Looking e Weekend, mentre  a dare il volto a McQueen sarà l’attore Jack  O’ Connell (a sinistra e nella foto sotto), noto per il suo ruolo in Unbroken e per la versione inglese di Skins. Basata sulla biografia di McQueen, Blood beneath the skin, scritta da Andrew Wilson nel 2015, la pellicola sarà concentrata sulle fasi della realizzazione della collezione che ideò per il 2009.
Continua sotto...

Alexander McQueen divenne famoso alla fine degli anni ’90 quando fu assunto come  direttore creativo di  Givenchy, ruolo che occupò fino al 2011. Lasciata l’azienda, definendola soffocante  per la sua creatività,si concentrò sull’alta moda con collezioni trasgressive che gli fecero vincere nel 2003 il premio  Fashion Designer Awards come stilista dell’anno. L’11 febbraio 2010 il suo corpo fu ritrovato senza vita nella sua casa di Londra. McQueen si tolse la vita impiccandosi a soli 40 anni.
Continua sotto...

Insomma, una pellicola che sulla carta si presenta interessante e speriamo che sia così anche sui fatti. Non resta che aspettare.
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

American Crime Story - La terza stagione sarà incentrata sull'omicidio di Gianni Versace

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Dopo una prima stagione dedicata al caso di O.J SimpsonAmerican Crime Story, la serie antologica creata da Ryan Murphy, che nel 2017 tornerà con un secondo ciclo di puntate incentrato sulle conseguenze dell’uragano Katrina a New Orleans, è stata confermata per una terza stagione che si sarà dedicata all’omicidio di Gianni Versace.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

A darne notizia è stato il canale FX, dove la serie va in onda negli Stati Uniti, spiegando che la serie ricostruirà le vicende che hanno portato alla morte dello stilista per mano dell’assassino seriale Andrew Cunanan il 15 luglio 1997.
Nella foto: Andrew Cunanan
Quella mattina Gianni Versace stava rincasando dalla sua abituale passeggiata a Ocen Drive, Miami, quando è stato raggiunto da Cunanan che  gli ha sparato sugli scalini della sua villa. Tuttavia l’omicida, un tossicodipendente dedito alla prostituzione omosessuale, non fu né arrestato né processato perché qualche giorno dopo il suo cadavere fu ritrovato senza vita su una piattaforma galleggiante.
Continua sotto...
Le riprese della terza stagione si svolgeranno in contemporanea a quella della seconda, ma bisognerà aspettare il 2018 per poter vederne i dieci episodi. Intanto i produttori sono in fase di casting per formare il cast e al momento non si sa nulla su chi darà i volto a Gianni Versace.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Grey’s Anatomy – Alle 21:10 su La 7 parte la 12^ edizione

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Questa sera, lunedì ì17 ottobre, La7 trasmetterà in prima tv free la 12 ^ edizione di Grey’s Anatomy, il medical drama creato da Shonda Rhimes, la prima senza Patrick Dempsey e l’ultima con Sara Ramirez, che da poco ha dichiarato di essere bisessuale proprio come il suo personaggio.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

La stagione dicevamo è la prima senza la presenza di Dempsey,  il cui personaggio, Derek Sharphed è morto alla fine dell’11^. Meredith (Ellen Pompeo), quindi,  dovrà affrontare la vita senza l’amore della sua vita, dovendo crescere da sola i tre figli, l’ultimo nato poco dopo la morte del marito.

In questo nuovo ciclo di puntate ci saranno tante novità a partire dalla scelta della Grey di ritornare nella vecchia casa della madre, condividendola con Amelia (Caterina Scorsone) e Maggie (Kelly McCreary). Ritroveremo anche la dottoressa Amanda Baily (Chandra Wilson), diventata il primario di chirurgia, Alex (Justina Chambers) alle prese con la sua storia d’amore con Jo (Camilla Luddington), Owen (Kevin McKidd) alle prese con la sua relazione complicata con Amelia, April (Sara Drew) e Jackson (Jesse Williams) ancora in crisi, Richard (James Pickens Jr), Stephanie (Jerrika Hinton) e ovviamente Calliope (Sara Ramirez) e Arizona (Jessica Capshaw).
Proprio quest’ultima avranno un ruolo importante in questa serie.
Continua sotto...
Inizio SPOILER - Calli e Arizona vendono la loro casa e ognuna va per la sua strada. Calli incontra e si innamora di Penny, la dottoressa che Meredith ha conosciuto quando Derek è morto. Quando l’ortopedico presenta la nuova fidanzata agli amici durante una cena a casa di Meredith, la padrona di casa reagisce male e non prende bene la notizia che diventerà una nuova specializzanda dell’ospedale.  

Quando Penny vince una borsa di studio per New York, Callie decide di seguirla portando con sé Sofia, la figlia cresciuta con Arizona. Quest’ultima, però, non la prende bene e vieta all’ex di portare via la bambina. Finiscono, quindi, in tribunale per contendesi l’affidamento esclusivo della figlia e alla fine a vincere sarà Arizona. Callie, pur di non lasciare Sofia, lascia Penny anche se a malincuore. Arizona si rende conto che l’ex moglie è davvero innamorata della compagna e decide di affidarle Sofia e lasciarla partire. - Fine SPOILER

In questa stagione c’è l’ingresso di Martin Henderson, nei panni di Nathan Riggs, cardochirurgo che ha un passato difficile con Owen, mentre Jason George, l’attore che interpreta Ben Warren, e Giacomo Gianniotti, lo specializzando Andrew DeLuca diventano regular.
Continua sotto...

La stagione è composta da 24 episodi e il primo affronterà il tema dell’omosessualità attraverso due ragazzine che arrivano all’ospedale dopo aver tentato il suicidio per via della madre di una delle due che non accetta l’essere lesbica della figlia.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

King Cobra – il trailer del film di James Franco sull'omicidio di Bryan Kocis, il famoso produttore di porno gay

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Dopo le foto e le prime immagini rilasciate sul web da Entertament di 'King Cobra',  è stato pubblicato il trailer del film prodotto da James Franco incentrato sull’omicidio del produttore porno Bryan Kocis, qui chiamato Stephen, avvenuto nel 2007.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Tratto dal romanzo ‘Cobra Killer’ di Andrew E. Stoner e Peter A. Conway, il film segue le vicende di Stephen, il produttore di film per adulti gay che fa diventare famoso  un giovane attore con il nome di Brent Corrigan. Il successo ottenuto dal giovane spinge Joe e Harlow, due aspiranti produttori, a fare di tutto per convincerlo a cambiare etichetta. Stephen, però, si rifiuta di lasciare andare via la sua star, segnando, così, la sua condanna a morte.
Continua sotto...
Scritto e diretto da Justin Kelly e interpretato da Christian Slater, James Franco, Keegan Allen, Garett Clayton, Molly Ringwald e Alicia Silverstone, il film è stato presentato in anteprima qualche mese fa al Tribeca Film Festival e arriverà a breve nei cinema indipendenti americani, in numero limitato, per poi essere rilasciato on demand dal 21 ottobre prossimo.
Continua sotto...

Ancora non ci sono notizie su come e quando arriverà la pellicola in Italia, intanto, però, potete guardare il trailer appena rilasciato da IFC negli Stati Uniti.



RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

TRAILER: ‘Moonlight’ – il film di Barry Jenkins sulla scoperta di se stesso di un ragazzo afroamericano

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
S’intitola ‘Moonlinght’ (drammatico, durata 111 minuti) il secondo lungo metraggio del regista Barry Jenkins, interpretato Trevante Rhodes e André Holland, gia visto nella serie tv ‘Amici di Letto’, e prodotto da A24 e Plan B Entertainment, la stessa di Correndo con le forbici in mano.

  RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Basato sull’opera teatrale ‘In Moonlight Black Boys Look Blue’ di Rarrell Alvin McCraney, il film, attraverso le fasi differenze della sua età (infanzia, adolescenza ed età adulta), segue la storia di Chiron, un ragazzo afroamericano che vive in un quartiere di Miami dove la droga e la violenza la fanno da padrona.

Continua sotto...
Chiron lotta ogni giorno per trovare la sua strada affrontando anche la scoperta di se stesso, della sa sessualità e il difficile rapporto d’amore per il suo migliore amico.
Presentato in anteprima mondiale al Telluride Film Festival e al Toronto International Film Festival, arriverà nei cinema statunitensi dal 21 ottobre 2016, poco dopo la sua partecipazione al New York Film Festival.

Continua sotto...
TRAILER

  RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Transparent – La serie che racconta il mondo transessuale senza luoghi comuni

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
Transparent una serie tv prodotta da Amazon studios che segue le dinamiche di una famiglia  di Los Angeles dopo la scoperta della transessualità del capo famiglia.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK

Creata e diretta da Jill Soloway, la serie ha debuttato negli States nel 2014  e ha già all’attivo due stagioni, mentre una terza è in preparazione. Composta da 10 episodi da 30 minuti circa a stagione, la serie mostra, senza i soliti luoghi comuni a cui la tv ci ha abituato per decenni, il mondo Maura Pfeffeman, un tempo Mort, che ha deciso di uscire allo scoperto e seguire la sua identità di genere diventando una donna. La sua decisione, però, crea scompiglio nella sua famiglia. Maura, infatti, è stata sposata a Shelly con cui ha avuto tre figli Sara, Alexandra e Joshua. La prima tradisce il marito con una donna, il secondo è un produttore di successo che ha problemi con le donne, e la terza ha problemi a trovare lavoro. 
Il cast principale della serie è formato da Jeffrey Tambor, Amy Landecker, Gaby Hoffmann, Jay Duplass e la bravissima Judith Light.
Continua sotto...

Da noi la serie è arrivata a distanza di un anno sul Sky Atlantic in versione doppiata. Eseguito presso la SDI Media Italia, la regia del doppiaggio e i dialoghi sono stati curati da Luca Sandri. Il cast principale dei doppiatori è formato da  Stefano Albertini, Maddalena Vadacca, Ruggero Andreozzi, Martina Felli, Rosalba Bongiovanni.
Continua sotto...
Per il ruolo di Maura, Jeffrey Tambor ha vinto, due volte di seguito, il Grammy come “Miglior attore protagonista di una serie commedia”. Proprio durante la premiazione dell’edizione 2016 del Grammy, l’attore ha lanciato un appello ai vertici di Hollywood invitandoli a dare «al talento transgender una possibilità». Sempre in questa edizione la serie ha ricevuto il premio “Miglior regia per una serie commedia”, vinto per la seconda volta di fila da Jill Soloway, e “Miglior scenografia per una serie con episodi fino a 30 minuti.”

TRAILER

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More

Tom of Finland - rilasciato il teaser del film dedicato all'illustratore che con i suoi disegni ha lottato contro l'omofobia

A cura di Francesco Sansone
Grafica di Giovanni Trapani
È stato appena rilasciato il primo teaser di ‘Tom of Finland’, il film biografico sull’artista Tauko Laaksonen famoso in tutto il mondo per le sue illustrazioni omoerotiche che hanno influenzato la cultura gay del ventesimo secolo.

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Diretta da Dome Karukoski e interpretata da Pekke Strang, la pellicola, che arriverà nei cinema americani a febbraio 2017,  traccerà la storia intensa dell’artista che con le con le sue illustrazione ha cercato di sconfiggere l’omofobia in una società in cui gli omosessuali non solo non avevano alcun diritto, ma erano costretti a nascondere le proprie emozioni e i propri sentimenti.
Continua sotto...
«Tauko Laaksonen ha vissuto in un’epoca nella quale le leggi e le norme sociali gli privavano il diritto di essere se stesso.» spiega il Karukoski. «La sua storia – continua il regista – mostra come un uomo può cambiare il mondo soltanto con gli strumenti di un artista, usati come munizioni.»
Una storia di coraggio, amore, libertà, proprio come recita il testo del teaser, che permetterà di conoscere meglio Tauko Laaksonen al di là di Tom of Finland.
Continua sotto...

Fonte: ambienteg.com
RIMANI SEMPRE AGGIORNATO. ISCRIVITI ALLA NUOVA PAGINA FACEBOOK
Read More
Powered by Blogger.

Etichette/Tag

#IGBA15 (3) #svegliaitalia (1) #tris (9) adolescenza (2) adozioni (3) Agedo (2) AIDS (22) Alec Baldiwin (1) Alessandro Antonaci (3) Alessio Chiodini (1) Alessio Vassallo (1) Alexander McQueen (1) Alexis Bledel (1) Alicia Vikander (1) Ambra Angiolini (6) American Crime Story (2) American horror story (3) amicizia (124) amore (154) amore anime gay (9) amore gay (16) amore nascosto (42) Anddos (1) André Holland (1) Andrew Christian (1) Andrew Haigh (1) anime gay (6) Annette Bening (4) Antique Bakery (12) arcigay (6) arcilesbica (2) Arinze Kene (1) Army (4) Barry Jenkins (1) bears (3) Ben Whishaw (1) bisessuale (4) blogger (3) Branden Blinn (1) Brando Pacitto (2) bullismo (9) calcio (2) Cam Gigandet (1) Cely McFarland (4) censura (5) Cher (1) chiesa (2) Christian Slater (1) Christina Aguilera (1) Clamp (1) comic-horror (1) Coming (3) coming out (60) concorso (1) coppie gay (114) Corti (139) Current (3) Dalida (1) David Velduque (1) diritti lgbtq (44) discriminazione (18) Dome Karukoski (1) Donatella Versace (1) doppiaggio milanese (26) doppiaggio romano (32) drag queen (3) drammatico (2) Eddie Redmayne (1) educazione (1) Ellen Page (1) Ellen Pompeo (1) Eredi del buio (15) Eric Dane (1) escort (6) Eustachio79 (17) Evan Peter (1) Fabio Boccanera (1) Fabrizio Vidale (1) famiglie omogenitoriali (4) fantascienza (3) fantasy (1) Federica de Bortoli (1) Ferzan Özpetek (7) festival (1) Filippo Timi (1) Film (170) Film italiani (46) Film scelti da voi (2) Film stranieri (130) fox (2) Franca Amato (1) Francesco Montanari (2) Francesco Sansone (8) Francesco Venditti (9) Frankie J. Alvarez (1) fratelli Filippo Scicchitano (1) Fratello maggiore (12) Freddie Mercury (1) freier fall (1) Fuori Sinc (2) FX (1) Gabriele Muccino (2) Gabriele Piazzoni (1) Garett Clayton (1) gat (1) gay (175) gay help line (2) gay pride (5) Gay village (1) gender (5) genitori gay (11) Germania (1) GeT (25) Gianni Versace (2) giornata della memoria (2) GLEE (4) Gli anime (6) good as you 1-2 (9) good as you 3 (9) Good as you 4 (4) gravitation (2) grey's anatomy (1) Guomundur Arnar Guomundsson (1) Gwyneth Paltrow (1) HBO (7) History Channel (3) how to get away with murder (1) I Corti presentano I Documentari (128) I mondi diversi (6) identità di genere (1) IDS (2) Imma Battaglia (1) in the name of (1) Intervallo (111) io:nella gioia e nel dolore (1) Italia (2) Italian gay Bloggers Award 2013 (1) Italian gay Bloggers Award 2015 (2) Ivan Bacchi (4) Jack Falahee (1) James Franco (1) Jeffrey Tambor (1) Jeremy Irvine (1) Jessica Capshaw (1) Jonathan Groff (1) Jonathan Rhys Meyers (1) Jovanotti (1) Judith Light (1) Julianne Moore (5) Jump! (6) Katherine Heigl (1) Kathy Bates (1) Keegan Allen (1) Kristen Bell (1) La settimana della donna (12) La5 (1) la7 (1) Lady Gaga (2) Laura Latini (1) le regole del delitto perfetto (1) Le serie we (1) Le serie web (72) lebische (1) Lee-Amir Cohen (1) Leonardo Pace (4) lesbica (10) lesbiche (10) lgbtq (33) Lista di nozze (12) Looking (3) Lucas Morales (1) Ludovica Modugno (2) lupi mannari (1) lutto (1) Maddalena Vadacca (1) Margherita Buy (2) Mario Mieli (6) Mark Ruffalo (3) Markette con la K (7) matrimoni gay (17) matrimonio (13) Matt Bomer (1) Mia Martini (1) Michael Fassbender (1) Michele Venitucci (1) moda (1) Monica Cirinnà (1) Motel Woodstock (1) Murray Bartlett (1) musica (1) Napoli (1) Netflix (1) news (13) nuovo amore (20) Oltre l'evidenza - racconti di vita... gay (3) omicidio (3) omocausto (5) omofobia (66) omosessualità (340) Onlygay (2) orsi (1) Paola Minaccioni (4) parodia (2) Paula Girberto Do Mar (1) pedofilia (1) Pekke Strang (1) personaggi gay (3) porno gay (1) Positivos (12) preti (1) prima esperienza sessuale (11) primo amore (32) primo bacio (7) prostituzione (4) Puglia (1) Putin (2) Queen (1) queer (1) queer as folk (5) Queer Lion (3) Questioni LGBTQ (2) Rachel McAdams (1) Rai Cinema (1) Rainy Cocoa (11) Rami Malek (1) rapporto genitori e figlio (36) rapporto genitori e figlio (24) red dirt (1) registri unioni civili (2) religione (6) repressione (1) Roland Emmerich (2) Russell Tovey (1) Russia (2) Ryan Murphy (10) Sabrina Ferilli (1) Sailor Moon (2) San Francisco (1) Sara Ramirez (1) Sarah Paulson (1) Saverio Tommasi (1) scream queens (1) scuola (4) Sense8 (1) serie tv (9) sesso (73) sex (8) shadowhunters (1) shonda rhimes (2) Simone D'Andrea (1) sit-com (1) six feet under (3) Skam (1) Skins (1) Sky (3) soundtrack (1) Spartacus. (3) Speciale telefilm (56) Speciale Yaoi (76) spot (1) Stanley Tucci (2) Stefano e Federico (1) storia LGBTQ (5) storico (1) stupro (1) suicidio (1) teen wolf (1) teoria gender (1) testimonianze (3) Tom of Finland (1) Tommaso Cacciapuoti (1) Torino (1) Torino Gay&Lesbo Film Festival (1) trailer (13) transessualità (11) trevante Rhodes (1) tv. (2) Un posto al sole (1) unioni gay (1) USA (1) Vanguard (3) Vanni Piccolo (4) Venezia (2) Veronica Pivetti (2) vicini (2) Video (191) violenza sui minori (2) Virginia Raffaele (1) Vito Palmieri (1) Vladimir Luxuria (3) William Jennings (1) xmas (9) Youtubers e omosessualità (22)

© Copyright Il mondo espanso del cinema gay